Corsi in esterna 2018-04-10T21:27:55+00:00

Corsi in esterna

Corso base di lettura e scrittura

La palestra dello sguardo e dell’immaginazione

Sedi:

Lucca: biblioteca civica Agorà in via delle trombe 6.
Docenti: Francesco Mencacci e Valerio Nardoni

Durata: da ottobre a maggio, cicli di 5 incontri, eventualmente prorogabili.

LUCCA – in fase di attivazione, da settembre/ottobre 2018

N.B è sempre possibile effettuare una prova gratuita.

Presentazione del corso:

Il lavoro di uno scrittore, o aspirante tale, consiste nel dar nuova luce al banale, a tutto quello che gli altri non degnano neppure di uno sguardo.

Come un artigiano che lavora nella sua bottega infatti, anche lo scrittore ha a disposizione materie prime (le parole) e strumenti di lavoro (la penna e il foglio bianco): miscelando con sapienza e ispirazione le prime con le seconde, e senza dimenticare il rispetto (o la rottura consapevole) di certe regole d’arte, ottiene il prodotto finito, “forgia” un racconto, una poesia, un romanzo.

Ma non bastano il mestiere (che comunque va acquisito in anni di faticoso apprendistato) gli strumenti e la materie prime: servono anche uno sguardo originale e una fervida immaginazione, capaci di rapire l’interesse di un lettore generico e indistinto.

La domanda che ci poniamo in un Corso Base di Lettura e Scrittura, è questa: è possibile allenare il nostro sguardo e la nostra immaginazione?

Certo che sì, ed ecco perché con il nostro Corso Base si fa una specie di “palestra dello sguardo e dell’immaginazione”!

Se compiamo uno sforzo di dimenticanza e re-impariamo a stupirci del potenziale creativo del mondo, con l’occhio acuto di una specie di “spione del reale” (cit. David Foster Wallace), se impariamo a evitare gli automatismi mentali pigri, la sciatteria e l’imprecisione, se riusciamo a forzare certi nostri schemi mentali che al momento di “creare” ci impediscono di essere più ispirati, riusciremo anche a migliorare la nostra capacità immaginativa!

Le lezioni si svolgono in un clima di divertimento consapevole, il docente cerca il dialogo e la condivisione senza essere cattedratico, e non si limita a un riversamento di sterili nozioni sulla scrittura, bensì cerca di comunicare agli allievi il proprio amore per la letteratura.

Propone inoltre buone letture (romanzi o racconti, con analisi e commento condiviso) e un programma generale di approfondimento di alcuni fondamenti della scrittura, oltre a piccoli divertenti esercizi in classe o per casa (senza alcun obbligo per chi non se la sente, e sempre scritture brevi o brevissime).

La metafora dell’allenamento ci aiuta a capire come a questo corso accedano in particolare tutti coloro i quali vogliano “farsi le ossa” con un po’ di sana palestra di lettura e scrittura, magari dopo anni di lontananza da queste attività,  preparandosi quindi nel migliore dei modi ad accedere ai Corsi Carver successivi, ovvero quelli incentrati sul Racconto Breve/Poesia o sul Romanzo.

L’anno accademico si conclude con la possibilità per ogni allievo di veder pubblicato un proprio racconto nella Raccolta Carver di fine anno (www.valigierosse.it).

Per info ulteriori su costi e contenuti: info@scuolacarver.it – +39 338 2678770 (Francesco Mencacci – Direttore didattico Scuola Carver)

Corso focus racconto

La palestra dei “grandi”

Sedi:

Empoli: Libreria Cuentame in piazza Farinata degli Uberti 18
Pontedera: Libreria Roma in via della Misericordia 18
Docenti: Francesco Mencacci, Valerio Nardoni, Veronica Galletta

Durata: da ottobre a maggio, cicli di 5 incontri, eventualmente prorogabili.

EMPOLI – lunedì 23 aprile ore 18-20, lunedì 7 maggio ore 18-20

PONTEDERA – mercoledì 11 aprile ore 18-20 (altre date da definire)

N.B è sempre possibile effettuare una prova gratuita.

Presentazione del corso:

Il Corso Focus Racconto/La Palestra dei “Grandi” è diretto a tutti  quelli che desiderano approfondire le tecniche dell’arte della narrazione breve, siano essi debuttanti assoluti o già navigati novellieri.

Non occorrono dunque, per accedere al corso, particolari esperienze di scrittura o conoscenze avanzate, bensì la curiosità, l’umiltà e la buona volontà di allenarsi “andando a bottega” dai grandi novellieri dell’Ottocento e del Novecento.

Il docente propone un programma serrato di letture di racconti classici e contemporanei, con commento condiviso in classe ed esercizi annessi di “imitazione” delle loro specifiche tecniche di scrittura (brevità, stile, lingua, costruzione del personaggio e della trama, meccanismi di attesa nella tensione, incipit, epilogo, scelta del punto di vista).

Prima regola: conoscere e padroneggiare le tecniche dei Grandi, ed è questo l’obiettivo del Corso in oggetto.

(Seconda regola: rompere consapevolmente quelle regole acquisite in anni di faticoso apprendistato, al fine di forgiare una voce originale, unica e irripetibile. E per questo l’artefice è solo, con il proprio talento e la propria improntitudine)

Grande spazio verrà infine riservato all’analisi di gruppo degli elaborati prodotti dai partecipanti.

Per info ulteriori su costi e contenuti: info@scuolacarver.it – +39 338 2678770 (Francesco Mencacci – Direttore didattico Scuola Carver)

Corso focus racconto Breve e Poesia

La Palestra della Parola

Sedi:

Firenze: Libreria Florida in via corridoni 32/r a Rifredi(FI)

Durata: da novembre a maggio, cicli di 5 incontri, eventualmente prorogabili.

FIRENZE – in fase di attivazione, da settembre/ottobre 2018

N.B è sempre possibile effettuare una prova gratuita.

Presentazione del corso:

Il Corso è diretto a tutti  quelli che desiderano approfondire le regole dell’arte della narrazione breve, debuttanti assoluti o già navigati “novellieri”.

La metafora della “palestra della parola” in particolare ci aiuta a spiegare cosa voglia dire scrivere un buon racconto breve, e quali attitudini debba avere chi decide di rivolgersi a esso.

Raymond Carver, che dà il nome alla nostra Scuola, rivelava di non riuscire a scrivere un romanzo per il suo innato “fiato corto”, ovvero la capacità di iniziare, e concludere mirabilmente in poche pagine, le sue idee di narrazione, mostrando una grande intensità e “potenza letteraria” in poche precise e definitive righe, e con una ricerca spasmodica della parola giusta.

Il docente del Corso Focus Racconto e Poesia propone lo studio collettivo di alcuni classici della Letteratura (narrativa breve o stralci di romanzi), anche e soprattutto, per l’anno 2017/2018, con l’utilizzo di un libro di testo (“Le stelle benevole” – Francesco Mencacci/Valigie Rosse Edizioni) e l’approccio ad alcune tematiche più avanzate della scrittura come la capacità persuasiva, la ricerca della propria voce, la scelta della lingua e del punto di vista. Particolare attenzione verrà poi data alla poesia, come straordinaria palestra della parola per chi ha il dovere di ricercare il senso e il suono della propria narrazione.

Il docente affronta dunque degli argomenti o approfondimenti di massima, ma è pronto – ed è questa una delle caratteristiche uniche del metodo Carver – a “seguire l’inciampo”, ovvero a modificare il proprio programma e a cambiare direzione su stimolo specifico degli allievi stessi.
Durante il corso infine il docente ha la facoltà di portare a lezione ospiti di rilievo, che arricchiranno le lezioni stesse con le loro esperienze e il loro bagaglio formativo.

Per info ulteriori su costi e contenuti: info@scuolacarver.it – +39 338 2524863​ (​Valerio Nardoni – Direttore didattico Scuola Carver​ Area Firenze​)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: