Docenti2018-09-15T12:10:23+00:00

Docenti

Responsabile didattico Scuola Carver e docente Corso Base di Lettura e Scrittura

Francesco Mencacci

Nasce a Milano nel 1972 e si laurea in Economia e Commercio nel 1997 con il massimo dei voti.
E’ autore di racconti (due dei quali sono risultati vincitori, per due anni consecutivi, del Concorso Letterario Parole di Carta/Marsilio Editori – Roma 1998/1999), testi teatrali con Il Teatro della Cipolla, e organizzatore di eventi (FI-PI-LI Horror Festival).
Allievo, fra gli altri, della Scuola Holden di Torino, di cui frequenta i corsi esterni, fin dai primissimi anni novanta affina la sua passione per la scrittura partecipando a numerosi workshop formativi in giro per l’Italia con docenti eccellenti come Domenico Starnone e Massimo Carlotto.
Dal 2003 al 2008 è stato collaboratore fisso della rivista MediastoreItalia, leader nel settore dell’home entertainment, con una rubrica di recensioni “cinefile”, e ha partecipato come inviato speciale alle Giornate professionali per il cinema (Roma), al Los Angeles Film Festival e all’American Film Market a Santa Monica/California.
Dal 2013 è Direttore Didattico di Scuola Carver, oltre che docente del Corso Base di Lettura e Scrittura Creativa/La Palestra dei Fondamentali e del Corso Focus Racconto/La Palestra dei Grandi, con decennale esperienza didattica alle spalle.
Il suo primo libro-saggio “Le stelle benevole” – Otto conversazioni sugli effetti collaterali della lettura/Valigie Rosse Edizioni, è uscito a novembre 2017.

Docente Corso Focus Racconto e Corso Focus Traduzione e Poesia

Valerio Nardoni

Valerio Nardoni

Ispanista, si occupa di letteratura e traduzione letteraria, materie che attualmente insegna presso l’Università di Pisa e Siena.

Per Passigli Editori ha tradotto numerose raccolte di poesia spagnola (P. Salinas, F. G. Lorca, P. Neruda, Á. Crespo, A. Sánchez Robayna), iniziando la sua collaborazione con La ferita nell’essere, una particolare antologia dell’opera di Mario Luzi, poi ripubblicata nel 2005 con la “La Repubblica”.

Per la sua attività di traduttore è stato recentemente insignito del Premio Nazionale di Traduzione (2018) assegnato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Ha inoltre tradotto un’antologia dell’opera di Federico García Lorca per “Il Corriere della Sera”, e, per i tipi di Einaudi, la raccolta di racconti Mentre le donne dormono di Javier Marías.

È direttore della sezione straniera del Premio Ciampi – Valigie Rosse, di cui è uno dei fondatori. È autore di un romanzo, Capelli blu (Edizioni e/o, 2012) e di una raccolta poetica, Senso di facilità (Passigli Editori, 2014).

E’ docente Scuola Carver dall’ottobre 2015.

Docente Corso Focus Romanzo

Veronica Galletta

Nata a Siracusa, vive a Livorno da qualche anno e ha un dottorato in ingegneria idraulica.
Ha scritto racconti pubblicati su riviste online (Colla, Abbiamo le prove, L’Inquieto, A4).

Nel 2013, con il monologo “Sutta al giardino” ha vinto il premio per monologhi teatrali PerVoceSola del Teatro della Tosse di Genova.

Nel 2015 è stata finalista al Premio Calvino con il suo primo romanzo, Le isole di Norman.

E’ docente Scuola Carver dal 2016.

http://www.veronicagalletta.it/

Docente del Corso Arte della Narrazione Orale

Giovanni Balzaretti

Docente e formatore con decennale esperienza alle spalle.

Attore e autore teatrale di fama nazionale, esperto nell’arte secolare del “contastorie”, vero e proprio istrione del palcoscenico capace di svariare dalla lirica al cinema, dal teatro alla televisione.

E’ direttore dell’Accademia della Commedia e Maestro nella costruzione di Maschere in Cuoio della Commedia dell’Arte battute su calchi scolpiti in legno.

E’ docente del Corso Arte della Narrazione Orale presso Scuola Carver dal 2015.

Docente dei moduli cinema: storia del cinema – scrittura – regia cortometraggi

Federico Frusciante

Grande esperto di cinema, seguitissimo you-tuber, non ama molto definirsi critico cinematografico ma è indubbio che le sue analisi critiche, ferocemente oneste e dissacranti, vantano migliaia di proseliti in rete e gettano nuova luce su molte pellicole osannate o bistrattate dagli amanti della settima arte.

Più di 20.000 fan su facebook che postano continuamente sulla bacheca domande su domande:
“Ciao Federico, cosa ne pensi del film…”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: